NUOVI VOUCHER PER IL LAVORO OCCASIONALE

Oggi (10 luglio 2017) partono PrestO e libretto famiglia, nuovi strumenti per il lavoro occasionale

Stop al tagliando cartaceo e  sanzioni salate in caso di violazioni. Con queste novità è atteso oggi il debutto del libretto famiglia e del contratto di prestazione occasionale, introdotti dalla manovra d’estate (decreto legge 50, convertito dalla legge 96/2017), per colmare il vuoto normativo lasciato dai vecchi voucher, abrogati il 17 marzo scorso.

Il tutto si farà on-line sul sito INPS previa registrazione e pin.

Possibile anche effettuare l’operazione attraverso il call center dell’Istituto, o chiedere assistenza a patronati e intermediari abilitati: possibilità, quest’ultima, che dovrebbe essere disponibile entro fine luglio (come indicato nella circolare 107).

Scompare così il voucher cartaceo, sostituito da posizioni contabili all’INPS. I committenti – famiglie, imprese, autonomi, professionisti, P.A. – dovranno aprire una specie di conto dove accumulare la “provvista” per pagare le prestazioni occasionali.

Alla piattaforma digitale si dovranno registrare anche i lavoratori occasionali, ai quali l’INPS accrediterà (sempre via web) i compensi entro il 15 del mese successivo alla prestazione e inoltrerà i contributi assicurativi all’INAIL, oltre a trattenere i costi di gestione.

“Questa nuova normativa  garantirà più lavoro in nero. Grazie alle scelte scellerate del governo che ha ceduto alla CGIL. Una buona legge per fare comizi, una pessima legge per dare lavoro regolare” – commenta il presidente nazionale di Confedercontribuenti Carmelo Finocchiaro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...