Finocchiaro(Confedercontribuenti): Fermare quel gesto immorale di uno stato assassino. Equitalia vuole i soldi del suicida

crisicheuccideSi è il gesto immorale di uno Stato assassino, non usa mezze misure il Presidente Nazionale di Confedercontribuenti, Carmelo Finocchiaro che chiede a Befera di non nascondersi dietro le solite frasi fatte, che ripetute di fronte alla vittima di un suicidio sono vergognose. Equitalia come da rito indegno e consumato ripete che l’atto di notifica della cartella lo impone la legge e cosi’ perso il marito Tiziana Marrone, vedova di Giuseppe Campaniello, artigiano in crisi che il 28 marzo 2012 si diede fuoco davanti alla Commissione tributaria di Bologna e morì pochi giorni dopo, si è vista notificare una cartella per il triennio 2005-2007. Debiti ‘ereditati’ per la comunione dei beni. “Sono senza pietà, io non c’entro niente col lavoro di mio marito. Non ho i soldi per pagare quella cifra, al momento non ho neanche un lavoro”, ha detto. Anche il marito, togliendosi la vita, lasciò un biglietto chiedendo di “lasciare in pace” la moglie. Siamo indignati conclude Finocchiaro e chiediamo che il Governo intervenga procedendo a fare annullare l’atto all’Agenzia delle Entrate e ad Equitalia. Perchè un Paese civile puo’ consentire uno sgravio di fronte alla morte per disperazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...