Confedercontribuenti: No al pagamento dei contributi ai consorzi di bonifica

bonificaLa Commissione Tributaria Regionale Toscana (Sezione n. 30) ha respinto l’appello del Consorzio di Bonifica della Valdichiana Aretina contro la decisione della Commissione Tributaria Provinciale di Arezzo che dava ragione ai cittadini che contestavano il pagamento dei contributi di bonifica. Quindi i contributi di bonifica non sono dovuti.
Questa é una grande vittoria della Giustizia tributaria per molte migliaia di contribuenti che non accettano né sul piano giuridico né su quello democratico di essere chiamati a pagare oltre all’IRPEF e all’IMU altre tasse aggiuntive sulla proprietà immobiliare per servizi di manutenzione di utilità generale che fanno carico alla fiscalità e per i quali hanno già pagato le tasse allo Stato, alla Regione ed ai Comuni.
Mentre attendiamo di conoscere la motivazione della sentenza per esprimere giudizi più precisi sul da farsi, riteniamo che la Giustizia tributaria toscana ha sostanzialmente accolto la nostra tesi e cioè che i contributi di bonifica sono una tassa occulta sulla proprietà immobiliare, compresa la prima casa, e che questa situazione è del tutto illegittima e incostituzionale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...