Banche: Confedercontribuenti, nazionalizzare principali istituti di credito. Bisogna salvare le imprese

salvaimpreseLe banche insieme al fisco sono i principali responsabili della distruzione delle imprese italiane. Non abbiamo dubbi sul ruolo giocato dagli istituti di credito, dice il Presidente Nazionale di Confedercontribuenti, Carmelo Finocchiaro rispetto alla crisi economica attuale. Le aziende italiane ricavano dalle banche il 90% del loro fabbisogno di finanziamento, una fonte destinata a diventare sempre piu’ arida a causa della lunga fase di restrizione del credito. Di fronte a tutto cio’ la politica non può restare inerme. Servono misure drastiche. Si faccia chiarezza sulle operazioni fatte dalle principali banche del nostro Paese e si accertino le responsabilità dei gruppi dirigenti sulle scelte restrittive nella concessione del credito e sulle responsabilità che hanno portato alla chiusura di migliaia di imprese. Visto che è in gioco la sorte del sistema economico e produttivo nazionale, aggiunge Finocchiaro è necessario arrivare al commissariamento dei principali istituti di credito del Paese. Il tempo è davvero scaduto e non possiamo permetterci di vedere morire altre imprese che sono la vera ricchezza per il Paese.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...