Federcontribuenti Imprese: Fermare il furto della Parmalat da parte dei Francesi della Lactis

Genova, Pavia e Como i tre stabilimenti di Parmalat che i francesi della Lactis chiuderanno. I Francesi dopo avere “rubato” dalle casse della società italiana oltre un miliardo, adesso tentano di dismettere gli impianti italiani, cercando di portarsi la tecnologia e il know how della ormai ultima impresa alimentare italiana. Intervenga Monti, chiede il Presidente di Federcontribuenti, Carmelo Finocchiaro, non è possibile che le ricche casse di parmalat vengano utilizzate dai francesi per finanziare il gruppo e in particolare la Lactis Usa. Monti chieda conto e ragione per le scelte della multinazionale francese che porterà alla perdita di’occupazione e a crescenti difficoltà e perdite di fatturato per le piccole e medie imprese della filiera alimentare fino a oggi impegnate con il gruppo di Parma nel garantire l’indotto.

Annunci

3 pensieri su “Federcontribuenti Imprese: Fermare il furto della Parmalat da parte dei Francesi della Lactis

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...