Manifestazione contro l’usura delle banche Imprenditori protestano davanti al Tribunale

PADOVA. Confedercontribuenti torna alla carica per denunciare i tassi da usura praticati dalle banche e che finiscono con lo stritolare i piccoli imprenditori. Ieri una rappresentanza dell’associazione guidata da Alfredo Belluco e di imprenditori venuti anche da Bergamo, Rovigo e Verona. ha manifestato davanti al tribunale di Padova dove era in corso un’udienza proprio su un caso di usura bancaria poi rinviato al 23 ottobre. Ulteriori accertamenti si sono resi necessari, infatti, dopo che è stata prodotta una perizia civile che ha rilevato lo sforamento dei tassi in 13 trimestri su sedici contabilizzati.  Federcontribuenti, molto attiva sul fronte del sostegno agli imprenditori in difficoltà, ha reso noto ieri di avere ricevutol’analisi di un perito di parte incaricato di verificare i conti di un’azienda che faceva capo ad un imprenditore morto suicida. «È’ incredibile quello che emerge dall’attenta analisi dei conti bancari» afferma Belluco, «anche in questo caso una banca sosteneva di avanzare70 mila euro. Secondo i nostri conteggi era la vittima ad avanzarne 270 mila».

(Fonte: il mattino di padova)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...