Federcontribuenti Imprese: Lo sblocco dei pagamenti per le imprese che vantano crediti dalla P.A. è un imbroglio.

I decreti dell’Economia del 22 maggio, pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale del 21 giugno, hanno determinato modi e tempi per il pagamento delle imprese che aspettano da tempo i pagamenti.  Con il sistema della certificazione il creditore potrà ottenere un documento (cartaceo o telematico) che potrà anche essere ceduto a banche o mediatori finanziari (l’accettazione da parte della Pa è automatica). Ma qui sorgono i primi problemi. Perché l’esame dell’istanza del creditore sembra davvero complessa: ci sono quattro gradi esame, a partire dalla Pa debitrice, che in 60 giorni dovrebbe dire sì o no al credito. Poi però interviene un grado successivo, quello del’Ufficio centrale di bilancio per la Pa centrali (come i ministeri) e della Ragioneria territoriale dello Stato per le Pa locali.
Tutto a posto? Niente affatto, perché mentre per il primo sì è previsto un termine di 60 giorni, non è affatto chiaro se quello di seconda istanza abbia a sua volta un termine o avvenga successivamente alla consegna della certificazione stessa. Il dubbio viene proprio perché il termine dei 60 giorni è quello per poter presentare un’altra istanza, quella per ottenere un “commissario ad acta” che provveda a certificare il credito in questione. Servono almento 200 giorni per ottenere la certificazione.  Con i titoli di Stato la procedura è ancora piu’ lunga. Per chi sceglie di ottenere dei Cct “speciali”: la procedura è ancora più lunga,con ben quattro step di controlli e passaggi (Pa debitrice, ufficio di controllo, ragioneria generale dello Stato, dipartimento del Tesoro), sino ad arrivare a un decreto di emissione dei Cct (con l’interesse al 1° novembre 2012, quindi un’incognita per il creditore).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...