Serena Catoni (Federcontribuenti Imprese): Basta giocare sulla pelle degli imprenditori

Questo Governo invece che premiare la piccola e media impresa italiana e lo sforzo di milioni di imprenditori che resistono alla crisi, a Equitalia e alle banche gioca al massacro e ci definisce tutti evasori a prescindere.  Noi non ci stiamo e sfidiamo il Governo a lanciare inizative serie e concrete per salvare il tessuto produttivo italiano, le sue caratteristiche strutturali, le sue capacità creative e innovative. Fino a qui solo iniziative recessive e calcoli ragioneristici. Un Paese non si Governa facendo i ragionieri.  Lo dice Serena Catoni, Coordinatrice Nazionale di Federcontribuenti Imprese che è davvero “arrabbiata” con chi ci Governa e annuncia per la prossima settimana un calendario di inizative per far sentire forte la voce dell’impresa italiana. La prima e piu’ importante riguarderà gli incentivi per chi produce in Italia e per chi compra prodotto italiani. Ma tante altre iniziative saranno portate avanti nei territori perche’ in ogni angolo del Paese gli imprenditori possano dire la loro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...